Il cerchio magico di Maroni -Lega, blitz della Finanza a casa dell’assessore della Regione Piemonte – letto su Liberal Web

Il sequel della nuova Tangentopoli si arricchisce oggi di due nuovi paragrafi. Nel mirino degli inquirenti della Procura di Novara sono finiti questa volta due fedelissimi di Roberto Maroni: l’assessore della Regione Piemonte Massimo Giordano, e il responsabile regionale per le iniziative collegate ad Expo 2015, nonché ex capo di gabinetto della giunta Cota, Giuseppe Cortese. Le Fiamme gialle e la polizia hanno perquisito le abitazioni dei due uomini leghisti nell’ambito dell’inchiesta sui finanziamenti ai poli di innovazione del Piemonte negli ultimi tre anni, in una vicenda che sembra inserirsi anche nel quadro della nascita della testata NordOvest.

viaLega, blitz della Finanza a casa dell’assessore della Regione Piemonte – Liberal Web.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: